martedì 3 luglio 2012

Offerte Promozionali - Special Offerts


Qui troverete le offerte promozionali degli Hotels, Alberghi,  e delle attività' di Cortina d'Ampezzo.

-----------------------------------------------------------------------------------

Offerte Happy Summer all'hotel Beppe Sello via ronco 68 Cortina d'Ampezzo
tel: 0436/3236 - fax: 0436/3237 - e-mail: info@beppesello.it





Offerta n°1 - SPECIALE BAMBINI "
Maggio - Giugno - Settembre
Bambini gratis in terzo letto
( dal lunedi al venerdi )


Offerta n°2 - Sfiora il cielo con un dito "
( 6 Camere ogni data )
Dal 01 Luglio all'8 Luglio
dLL'8 Luglio al 15 Luglio
dal 02 Settembre al 09 Settembre
Dal 09 Settembre al 16 Settembre
7 Notti / Mezza Pensione
490 euro a persona ( Base camera doppia )


Offerta n ° 3 - " Addio Agosto "
( 4 camere )
Dal 26 Agosto al 02 Settembre
7 Notti / Mezza Pensione ( Base camera doppia )
650 euro a persona ( Base camera doppia )
------------------------------------------------------------------
le offerte sono valide fino ad esaurimento della disponibilità del contingente riguardante l'Offerta 

per ulteriori informazioni visitate il sito


martedì 26 giugno 2012

Cortina la patria dei "non giovani"


Cortina Incontra non si fa più ed è bufera sulle belle vette di Cortina.
Eccellenze di Cortina è assolutamente solidale al Sindaco e di seguito verranno elencate le motivazioni.
Cominciamo con dei contributi video:

Cortina 2009

Vail Colorado 2008

Ischgl Austria 2008


Cortina è un paese per vecchi e questo forse già si sapeva, ma la cosa che veramente rende increduli e che in realtà a Cortina I veri vecchi di Cortina siano I giovani.
Se il pensiero del sindaco fosse condannato da persone che hanno già passato I 50 non mi stupirei più di tanto, ma che a farlo siano I giovani e gli uomini e donne di mezz'età mi lascia attonito.
Gente con I tatuaggi che ascolta metal che ama I Led Zeppelin e Handrix, gente che vede Jim Morrison e Kurt Cobain come dei miti improvvisamente si prostra davanti a Mr Cisentto e al suo Carrozzone di “anzianotti”...che pena.
Il Sindaco visto che è giovane si è comportato da tale ed il bello della giovantù è proprio la spregiudicattezza, l'istinto, il coraggio...virtlù già da tempo dimenticate nella nostra valle.
Per quanto tempo ancora avremmo dovuto leccare le natiche di questi "benefattori” della conca Ampezzana?
Cortina non ha bisongo di Bruno Vespa che viene ogni anno alla stessa ora a pubblicizzare il suo libro, Cortina non ha bisogno di Sgarbi e delle sue sfuriate, Cortina non ha bisongo di Belen o Corona, Cortina non ha bisongo di Vacanze di Natale, Cortina ha bisogno solo di una cosa...vuole indietro I suoi giovani...solo da loro può partire il cambiamento.
Invece di tragredire facendovi la solita “storna” del sabato sera cominciate proporre ed ad organizzare motoraduni, concerti etc ma non fermatevi alla prima difficoltà, al primo permesso negato lottate per la vostre idee e anche se nessuno vi segue continuate da soli...poi forse qualcuno vi verrà a dare una mano.
Non ho mai sopportato “gli annoiati” al bar con la birra in mano che non propongono mai niente e che criticano solamente quello che fanno gli altri.
Appoggia la birra e rimboccati le maniche perchè caro figlio di papà di Cortina, proprio tu che sei nato nella bambagia, proprio tu che ti vanti di essere di Cortina solo perchè le montagne sono belle e hai qualche spicciolo da parte adesso finalmente dovrai dimostrare il tuo valore dantoti da fare.
Fortunatamente la festa è finita ed è ovvio che, per chi era abiutato ad aprire la cassaforte a fine stagione, che magicamente si riempiva solo perchè Cortina è Cortina, questo cambiamento certo non farà piacere. Purtroppo ragazzo mio è ora che tu esca dal tuo dorato Toulà e ti vada a prendere I clienti per le orecchie. Con Cisnetto avresti potuto lavoricchiare con qualche vecchietto in più, ma da che mondo e mondo I soldi si fanno con gli Hamburger e non con le minestrine.
Il sindaco ha fatto una scelta, oserei dire Jamaicana e la cosa è a dir poco esaltante...come cantava sempre mia zia Giovanna Mariotti...un poco d'azzurro c'è tra le nuvole.
Il mio augurio è che questo sia solo l'inizio e che la grinta dimostrata da Franceschi si concrettizzi con l'organizzazione di eventi freschi ed innovativi.
Abbiamo voluto la barca...e allora saliamo su questa nave cazzo!

Chris Mariotti

P.S Mi sono permesso di scrivere questo articolo perchè io nel mio piccolo sto provando a fare qualcosa di positivo per Cortina, non solo in campo musicale ma anche a livello turistico. Il progetto l'ho cominciato da solo ma poi ho trovato degli alleati. Grazie a chi crede e ha creduto in questo progetto.

Vi lascio raccontandovi un aneddoto che mi è capitato durante la mia ultima permanenza a Cortina...ero in centro a bermi un prosecco e mi si avvicina un giovane dicendomi: “ma cosa gli interessa a quelli di Los Angeles di noi di Cortina” ...non mi crederete ma dopo quell'affermazione il mio prosecco è diventato latte...a Cortina succedono anche i miracoli.

My ZeDe




mercoledì 23 maggio 2012

Eccellenze di Cortina d'Ampezzo dà il benvenuto al Giro d'Italia

Giro d'Italia a Cortina d'Ampezzo 2012
Cortina d'Ampezzo accoglie festante la grande carovana del Giro d'Italia. Una grande festa rosa ha colorato e colorerà'  le vette di Cortina. Il Rosa è un colore importante per la Regina delle Dolomiti in quanto ogni sera al tramonto le cime illuminate dal sole cambiano colore assumendo rosee tonalità'. Questo fenomeno viene chiamato "Enrosadira". Oggi il leader della classifica non indosserà' la maglia rosa ma vestirà' la i colori dell'enrosadira e porterà' la magia di questo suggestivo fenomeno naturale in giro per il mondo.
Augurandoci che il tempo migliori vi lasciamo con una canzone a tema:


martedì 1 maggio 2012

Il Maestro Giuseppe Milan entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Giuseppe Milan
Eccellenze di Cortina da' il benvenuto al maestro Giuseppe Milan.
Ci sono poche parole per descrivere il genuino talento musicale del maestro Milan. E' riuscito a trasmettere il suo amore per la musica a moltissimi ragazzi; chi lo ha visto appoggiare le dita sui tasti del piano ha potuto notare il dono che gli è stato fatto...

"Giuseppe riesce a sentire l'armonia universale che ci circonda e attraverso le note riesce a creare degli universi paralleli dove sognare diventa più semplice per tutti"


Giuseppe Milan,

nasce nel secolo scorso e inizia a suonare da autodidatta all’età di 12 anni. Comincia così una vita da “musicante”, fatta di tempo dedicato allo studio della Musica, al lavoro (per pagare gli studi), di biglietti ferroviari, di Conservatori, di pianobar, di feste in piazza, di valzer, tanghi e rock and roll… Compositore (iscritto alla SIAE dal 1984), scrive brani per pianoforte, per coro, per formazioni strumentali e per orchestra. Suona per Canale 5 e per Rai Radio2 in qualità di intrattenitore solista di talk show. Collabora con diverse formazioni per concerti jazz, pop, gospel, classico e rock. Nel 1992 fonda l’Associazione Cadore Musica e successivamente la cooperativa “La Sorgente”. Insegnante di pianoforte, tastiera elettronica, armonia e composizione, canto moderno e canto corale, svolge questa professione senza chiamarla “professione”, convinto sia impossibile insegnare l’amore per la Musica…; più impegnativo ed essenziale è insegnare l’amore per lo studio delle attività musicali. Il resto è un sorriso, è musica.

Visitate il suo blog:
http://milan-musicandsoul.blogspot.it/

martedì 24 aprile 2012

La culla di Gesù restaurata da una ragazza di Cortina?...Incredibile ma vero

Elda Mariotti nella spianata delle moschee

E' proprio vero...non ci conosciamo mai abbastanza. 
Pensare che una nostra compaesana abbia raggiunto certi traguardi nel campo del restauro è veramente motivo d'orgoglio per la nostra comunità.
Elda Mariotti dopo una lunga gavetta nel campo del restauro si è finalmente imposta sia in Italia che all'estero come una delle più grandi restauratrici in circolazione. 
Un curriculum incredibile, elenchiamo di seguito alcuni lavori:

  1. Spianata delle Moschee (intervento di restauro su quella che si crede essere la culla di Gesù)
  2. Palazzo Barberini Roma (manutenzione museale ed interventi di restauro su numerose opere di fama mondiale)
  3. Cappella Scrovegni Padova
  4. Ostia Antica (cantiere di restauro degli affreschi romani e dei mosaici del II sec d.c )
  5. Galleria Borghese Roma (Manutenzione conservativa del museo di Villa Borghese)
Questi sono solo alcuni dei molti progetti portati a termine da Elda Mariotti che nel 2006 ha fondato la E.m conservazione insieme alla collega Mireille Marcucci Rivier.
Visitate il sito ed il blog, rimarrete sicuramente a bocca aperta.





giovedì 15 marzo 2012

Intervista ad Alessandra Guolla vincitrice del concorso di poesia di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo


Il primo libro di Alessandra Guolla


Ci Parli un po' di lei...

Alessandra Guolla nasce a Vittorio Veneto (TV) il 07 febbraio 1978. Attualmente vive e lavora a Spert d’Alpago, un piccolo paesino della provincia di Belluno in cui gestisce una cartoleria/edicola. Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 2002 con  il punteggio di 110 e lode/110 discutendo la tesi “Le strategie del marketing e della comunicazione applicate all’arte contemporanea: il caso Cattelan.” Tra i premi vinti e le mostre sul territorio nazionale risaltano “Markers” an Outdoor Banner Event of Artists and Poets for Venice Biennale 2001,  il Premio Arte Mondadori 2002 e Quadriennale di Roma (sezione anteprima di Torino) 2004.  La sua poetica artistica da sempre esplorata attraverso la fotografia ha abbracciato negli ultimi anni installazione, video art e poesia. "La plasticita' materica e l'intima spiritualita' (..) corpi che si esauriscono in matafore di amore, di erotismo e di morte(..) un delirio allucinatorio preda di un tenace masochismo romantico ."( Alessandra Guolla)
Partecipa a mostre d'arte soprattutto nel territorio veronese dopo aver collaborato per anni con gallerie tra Napoli e Genova .

Di cosa tratta il suo libro...

Nel 2011 esce il suo primo libro IL SAPORE SEDUCENTE DELL'APPARENZA  (realizzato con il contributo del Comune di Farra d'Alpago)  un progetto che  raccoglie in un volume il percorso artistico, fotografico e letterario dell'autore alternando  32 immagini e 48 poesie che fanno parte di un'unica  poetica elaborata nel corso degli anni.
Un elaborato artistico da proporre in vari ambiti sostenuto dalla realizzazione di un video studiato estrapolando delle immagini poetiche contenute negli scritti e trasformate in frame d'immagine.
Il progetto include FOTOGRAFIA ,INSTALLAZIONE, POESIA, DANZA CONTEMPORANEA, MUSICA , VIDEO ART, PERFORMANCE nati dalla collaborazione dell'autrice con il gruppo Kore.


Il sapore seducente dell'apparenza si sta muovendo nel territorio con presentazioni sempre nuove e coinvolgenti attraverso performance di danza, accompagnamenti con il contrabbasso,  trasformazione dei testi poetici in canzoni  , letture dal vivo e cene  elaborate sul concetto dei sensi. 

Prossime presentazioni...

Il 21 aprile sulle rive del lago di Santa Croce a Farra d'Alpago esposizione delle opere di Guolla con letture e performance, il 5 maggio presentazione del libro allo Spazio Paraggi di Treviso.

Progetti futuri...

* trovare nuovi luoghi dove poter presentare il progetto diffondendo l'amore per l'arte e la parola
* trovare uno sponsor per l'elaborazione di un altro progetto simile

Dicono di lei...

Nel lavoro autoriale di Alessandra Guolla, visivo o in versi, troviamo delle composizioni che se osservate nella loro prospettiva più profonda appaiono crude. In questa "verità" riportata senza remore o pudori sta l'essenza della poetica dell'artista. Le tematiche di questo corpus di lavori sono delle perenni e liete ossessioni, in cui vita e morte, amore e odio si fanno compagne dello scorrere dell'esistenza. (Carlo Sala)


Poesia carnale dunque, dove però l'incarnato della sensualità proietta la sua ombra su paesaggi d'anima dissolti in pagane litanie che si sgranano dal corpo allo spirito in un camminare frenetico tra angeli e omelie del peccato. (Paola Alessandra Vacalebre)

lunedì 12 marzo 2012

Alessandra Guolla vincitrice del primo concorso di poesia di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo


Ecco la poesia vincitrice del primo concorso di poesia di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo. Alessandra Guolla si è così aggiudicata una casella del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo, che potete vedere qui: http://www.eccellenzedicortina.com.
Complimenti quindi alla poetessa che è stata capace di descrivere in modo così sublime la neve. La poesia è stata votata per ben 111 volte dalla giuria popolare.
Al secondo posto si è classificata Silvia Riva con " un incontro d'amime" e al terzo posto Alberto Ghiretti con "dove un attimo vale un atto".
Complimenti a tutti i partecipanti per averci allietato con queste splendide composizioni.
Che la magia dell'Enrosadira continui ad ispirarvi...

venerdì 2 marzo 2012

Ecco le cinque poesie finaliste del concorso di poesia di Eccellenze di Cortina.

Eccellenze di Cortina è lieta di presentare le cinque poesie finaliste. Potete votare la vostra poesia preferita qui a destra cliccando sul titolo dell'opera che vi piace di più. Cliccando sulle foto potrete ingrandirle per agevolare la lettura. La poesia più votata permetterà al suo autore di aggiudicarsi una casella gratuita nel mosaico interattivo che potete vedere qui mosaico interattivo.
Che vinca il migliore...in bocca al lupo a tutti.
Ricordiamo che le votazioni si chiuderanno il giorno 11/03





martedì 21 febbraio 2012

Eccellenze di Cortina d'Ampezzo Concorso di Poesia

Eccellenze di Cortina è lieta di annunciare il concorso di poesia che ha come tema le Dolomiti.
Potete inviare le vostre poesie a questo indirizzo info@eccellenzedicortina.com entro il 2/03/2012.
Il vincitore oltre a veder pubblicizzata la sua opera nei vari social networks vincerà anche una casella gratuita del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo che potete vedere qui: www.eccellenzedicortina.com


venerdì 17 febbraio 2012

Lo Chef Simone Reatti entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Lo Chef Simone Reatti

Lo Chef Simone Reatti entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo, un sentito ringraziamento da parte dello staff di Eccellenze di Cortina.

La sua storia:

Simone deve l'inizio della sua carriera in campo culinario alla nonna infatti è stata proprio Giuseppina Verzi a far nascere nel ragazzo la voglia di cucinare.
Dopo aver frequentato la scuola alberghiera di Longarone ed aver appreso le tecniche di base per affrontare questo impegnativo lavoro Simone ha cominciato una lunga gavetta che lo ha portato a lavorare in svariate parti del mondo. L'hotel Monaco a Venezia, Il Savoy Hotel a Londra fino ad arrivare alla Walt Disney in Florida nella prima metà degli anni novanta.
Una volta atterrato in suolo americano Simone non ha più fatto ritorno, lavorativamente parlando, in Europa. Dalla Florida si è spostato alla California, ma poi stufo della vita di mare ha deciso di avvicinarsi alle montagne. 
L'amore per la vita di montagna appreso tra le magnifiche cime di Cortina d'Ampezzo lo ha spinto prima ad Aspen e poi a Vail in Colorado.
Una volta giunto a Vail, nel ristorante "Campo de Fiori", Simone ha avuto finalmente la sua grande occasione infatti lo chef  in carica per problemi personali aveva deciso di lasciare l'incarico. 
I titolari del ristorante, che avevano già notato il grande talento di Simone, decisero di metterlo alla guida della cucina.
Da quel giorno è stato un susseguirsi di successi tanto che oggi il ristorante, sapientemente guidato dallo Chef di Cortina è uno dei più quotati e dei più apprezzati dalla clientela di Vail.
Molti personaggi noti hanno apprezzato la cucina di Simone come ad esempio: Cameron Diaz, Neil Armstrong, Enrique Iglesias e le recensioni positive sui piatti proposti sono state innumerevoli.
Quindi che dire ancora...sicuramente si può dire con con certezza che Simone abbia e stia vivendo il suo American Dream. 
Complimenti Chef per il percorso fatto e per i successi ottenuti.



visitate il sito del ristorante:








lunedì 13 febbraio 2012

Antichità-Gioielli La Ruota di Claudio Zanettin entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Antichità-Gioielli La Ruota di Claudio Zanettin. Cortina d'Ampezzo


Antichità e Gioielli la Ruota di Claudio Zanettin entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo. Un sentito ringraziamento al titolare Claudio Zanettin.


La Ruota:

Nel 1975 Claudio Zanettin apre la galleria antiquaria " La Ruota" a Cortina d'Ampezzo, paese dove è nato.
Subito il suo stile inimitabile nello scegliere gli oggetti, contraddistinto dall'attenzione per l'eccezionale, l'estroso, l'originale riesce a dare visibilità alla galleria che nel corso degli anni diventerà unimportante realtà culturale della valle d'Ampezzo.
Il Signor Zanettin è famoso per la sua passione collezionistica per le opere dell'antico Tirolo dove il rito della caccia si esprimeva anche attraverso gli arredi di ville e castelli.
E' tra i primi antiquari italiani a trattare la cultura decadente e la sua marcata personalità e l'attenzione al dettaglio lo rendono uno dei più ricercati decoratori d'interni. 
Cladio Zanettin di occupa inoltre del Novecento esponendo opere di Art Nouveau e Art Dèco. La sua gioielleria diventa meta di collezionisti amanti dei gioielli della prima metà del Novecento. 
La popolarità della "Ruota" cresce a tal punto da indurre il signor Zanettin ad aprire nuove sedi a Porto Rotondo e a Milano.

I gioielli:

Contemporanei

Antichi

I vetri:



Il Profumo:


Per maggiori informazioni visitate il sito:


l'indirizzo per vistare questo magnifico negozio:

via Corso Italia 100/b Cortina d'Ampezzo

Tel:
0436/866333







giovedì 9 febbraio 2012

Le stufe artistiche in maiolica e in muratura di Maurizio Dimai entrano a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Le stufe della ditta Dimai



La ditta artigiana "Dimai Maurizio" entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo. Un doveroso ringraziamento al titolare.

La ditta: 



La ditta artigiana Dimai Maurizio si dedica alla realizzazione di stufe artistiche in maiolica e in muratura su misura, realizzate nel rispetto dell’antica tradizione artigiana sulla base di determinati requisiti di sicurezza e risparmio energetico.

Le stufe in maiolica funzionanti a legna rappresentano al giorno d’oggi un ottima soluzione per riscaldare e arredare la casa con stile sia dal punto di vista economico che qualitativo.




La Ditta Dimai esegue anche ristrutturazioni di stufe antiche, realizzazione di cucine economiche in muratura e ceramica, opere di piccola edilizia, posatura piastrelle, risanamento canne fumarie preesistenti, realizzazione canne fumarie nuove in acciaio inox e vetroceramico.


La cordialità e la professionalità e competenza dello staff saranno a vostra disposizione al fine di consigliarvi le soluzioni migliori.
Le Stufe Dimai sono un'ottima soluzione per che desidera essere riscaldato dal sano calore di una stufa all'ampezzana.


Per maggiori informazioni visitate il sito:


Indirizzo:

Località Zuel di Sopra, 67 32043 Cortina d'Ampezzo BL

Tel:

0436/862443







lunedì 6 febbraio 2012

Lo Splendid Hotel Venezia entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Splendid Hotel Venezia Cortina d'Ampezzo

Lo Splendid Hotel Venezia entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo, un sentito ringraziamento al direttore Monaco e al suo staff.



L'hotel:

Lo Splendid Hotel Venezia di Cortina d'Ampezzo offre la sua ospitalità, a quanti scelgono la conca ampezzana per le loro vacanze, sin dal 1956.
Particolarmente apprezzata è la posizione con vista sulle Tofane e sul Cristallo, a poche decine di metri dall'isola pedonale.
L'hotel è sede di importanti incontri culturali e di tornei di bridge. E' dotato di camere molto confortevoli, ampi saloni, piano-bar, reparto fitness.

Le camere e gli interni:

Il gusto del salone, delle sale e delle camere è quello di un classico elegante. Specchi boiseries, velluti e angoli di verde per un'atmosfera rilassata e signorile. 


Il salone delle feste, ampio e luminoso, consente di organizzare eventi artistici, convegni, tornei di bridge e altri intrattenimenti.


Per maggiori informazioni e prenotazioni visitate il sito:

giovedì 2 febbraio 2012

L'Hotel Trieste entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina

Hotel Trieste Cortina d'Ampezzo
Anche l'hotel Trieste entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo, un sentito ringraziamento al direttore e al suo staff.

L'Hotel:

L’Hotel Trieste, recentemente restaurato, offre un’atmosfera di calda ospitalità e una cucina accurata e genuina. A conduzione famigliare dal 1948, è situato in un’ottima posizione vicino al centro e gode di una splendida vista sulle Dolomiti. L'hotel Trieste è vicinissimo alla "Ciclabile delle Dolomiti" e alla Piscina comunale di Cortina d'Ampezzo è quindi il luogo ideale dove soggiornare anche per gli amanti di altri sport oltre allo sci.
L'hotel dispone di una zona benessere dotata di sauna ed idromassaggio.

Camere:


Le Camere sono accoglienti, ben soleggiate e godono di uno splendido panorama. Dotate di telefono, TV satellitare e connessione internet Wi-Fi. Tutte le camere sono fornite di bagno privato con doccia o vasca. Phon, servizio cortesia. 
Tutte le camere rispecchiano il tipico stile montano con stoffe raffinate e particolarmente curate nel dettaglio.




Ristorante:



Nel ristorante è possibile degustare piatti della tradizione locale e della cucina internazionale. Si possono richiedere menù per bambini, vegetariani e celiaci.  Per la prima colazione viene allestito un buffet ricco e vario.



Per maggiori informazioni e prenotazioni visitate il sito:


lunedì 30 gennaio 2012

l'hotel Ristorante Cornelio entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Hotel Ristorante Cornelio a Cortina d'Ampezzo

Anche l'hotel ristorante Cornelio entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo, un sentito ringraziamento alla direttrice e al suo staff.

L'Hotel

L'Hotel Cornelio a due passi dal centro di Cortina d'Ampezzo è il luogo ideale per passare una vacanza serena all'insegna del riposo e della buona cucina.
L'accoglienza del personale e degli ambienti vi farà sentire a casa e la vostra vacanza non potrà che essere indimenticabile.
Le camere, una diversa dall’altra, sono state recentemente rinnovate. Il risultato è un piccolo e grazioso Hotel che conserva tutta la tradizione della Valle d’Ampezzo. Tv satellitare, wi-fi, asciugacapelli, cassaforte, vasca o doccia, colori caldi e finiture in legno. Molte stanze hanno un terrazzo con vista spettacolare sulle Dolomiti.
L'hotel dispone anche di un servizio speciale per i ciclisti (supporti bike, pompa e compressore, cassetta attrezzi speciali, cavalletto, spazio attrezzato per lavaggio bike)



Il Ristorante:

La Taverna di Cornelio è il ristorante, aperto a tutti, che, grazie alla sapiente cucina dello Chef Mauro Galli, propone sempre nuove e gustose idee nel rispetto della tradizione gastronomica delle Dolomiti. Vini selezionati da Marco e Francesco ed il calore del nostro caminetto completano uno scenario ideale per il vostro palato.

alcune proposte gastronomiche...ma la scelta è molto ampia


Per ulteriori informazioni visitate il sito:


per prenotare visitate questo link:






giovedì 26 gennaio 2012

L'Hotel Cortina entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo

Hotel Cortina (Cortina d'Ampezzo)
Anche l'Hotel Cortina entra a far parte del mosaico interattivo di Eccellenze di Cortina d'Ampezzo. Un sentito ringraziamento alla famiglia Apollonio.

L'hotel:

l'Hotel Cortina 4 stelle vi offre l'ospitalità e la professionalità di una gestione che si tramanda all'insegna del miglior comfort dal lontano 1870.
L'albergo, recentemente restaurato, si distingue per l’attenzione al particolare e l’alta tecnologia dei servizi messi a disposizione della gentile clientela, in un ambiente di rara eleganza, affacciato su Corso Italia, la prestigiosa isola pedonale di Cortina.




Bar/Ristorante:
Consumate un aperitivo sulla terrazza del bar dell’Hotel Cortina, un posto ideale anche per darsi appuntamento après-ski durante la stagione sciistica; il locale è affacciato su  Corso Italia, dove tra boutique e negozi di antiquariato è uno luoghi frequentati dalla mondanità di Cortina.

Avvolti da un suggestivo ambiente liberty, la cucina del ristorante dell'Hotel Cortina serve i deliziosi piatti di un raffinato menù e una squisita prima colazione continentale; l’ampia capienza di 160 posti rende questa struttura adatta anche per banchetti e ricevimenti con la partecipazione massima di 200 persone.
Le pietanze si ispirano alle ricette tradizionali, nazionali e internazionali, e comprendono prelibata cacciagione, pesce e specialità in crosta;  l’ampia selezione di vini italiani  e gli straordinari dessert della casa, completano una proposta capace di soddisfare anche il palato più esigente.


visitate il sito